Ambiente e Natura

Clima freddo fino a fine mese

La Primavera quest’anno può davvero attendere. Non c’è traccia di alta pressione in Europa che rimane ostaggio di vortici ciclonici alimentati da aria fredda di matrice artica. 

Nello specifico martedì peggiora al Centrosud con piogge e temporali sparsi a partire da Sardegna e tirreniche in estensione alle adriatiche. Neve inizialmente oltre 1200-1600m ma in calo sin verso i 400-700m tra Toscana, Umbria, alte Marche e Sardegna. Al Nord nubi irregolari ma più asciutto e con tendenza a schiarite; qualche nuovo rovescio è tuttavia atteso su Alpi, Prealpi e pedemontane tra pomeriggio e sera, in estensione successiva anche al Nordovest con fiocchi di neve fino in collina.

Il trend instabile e a tratti freddo proseguirà con tutta probabilità almeno sino a fine mese, in prossimità delle festività pasquali. Nuove perturbazioni sono attese con fasi piovose alternati a pause asciutte e soleggiate, con clima a tratti freddo e sotto media ed episodi nevosi anche a quote medio-basse.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);