Home Cronaca CASTELNUOVO. 41ENNE MUORE SCHIACCIATO SOTTO IL SUO TRATTORE

CASTELNUOVO. 41ENNE MUORE SCHIACCIATO SOTTO IL SUO TRATTORE

58
0

ambulanzaInfortunio mortale, stroncato un contadino. Sembra che, ormai, anche lavorare sia diventato pericoloso. Dopo i numerosi infortuni sul lavoro avvenuti nel 2012, infatti, poco fa si è consumata l’ennesima tragedia a Castelnuovo Bocca D’Adda. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, al vaglio dei carabinieri della stazione locale e dell’Azienda sanitaria locale, il contadino stava lavorando col suo trattore giù dall’argine, poco distante dalle cascate del fiume Adda che si immette nel Po. Il 118 è stato allertato alle 14.50 per raggiungere via Resistenza, dove giaceva la vittima che poco prima, secondo le prime informazioni si sarebbe ribaltato in curva con il mezzo agricolo. Sul posto sono quindi arrivati l’automedica di Casalpusterlengo, l’ambulanza della Croce rossa di Codogno e i vigili del fuoco di Casalpusterlengo e Lodi con due squadre. I pompieri hanno così liberato il ferito, già in condizioni serissime, dalla morsa del suo trattore e a quel punto i sanitari hanno tentato l’impossibile. Inutili, però, tutti i tentativi di rianimazione. Il lavoratore, Gianluca Gaboardi di 41 anni, aveva infatti subito traumi troppo gravi sia alla testa che al torace e si è spento durante quella che, invece, avrebbe dovuto essere una comune giornata lavorativa. Intanto le forze dell’ordine cercheranno di ricostruire nel dettaglio l’accaduto. A seguire saranno fissati i funerali.