Home Attualità Ambiente e Natura Case eco sostenibili all’insegna del risparmio, se ne parlerà il 24 novembre...

Case eco sostenibili all’insegna del risparmio, se ne parlerà il 24 novembre al Teatro alle Vigne

48
0

A Lodi, il 24 novembre 2012, dalle 9 alle 13, presso la sala “Carlo Rivolta” al Teatro alle Vigne, sarà possibile approfondire i benefici ottenibili dalle ultime novità in materia di costruzioni ad alto rendimento energetico.  Benefici che si possono anche riscontrare in numerosi esempi già presenti in città, ma soprattutto nel progetto EasyHome 4EQ, che durante la manifestazione “Urbanpromo” 2012 ha vinto il primo premio nel concorso nazionale “Energia sostenibile per le città 2012”.

Dopo il successo delle passate edizioni, CRB Impresit e la Cooperativa Santa Francesca Cabrini 2, con il supporto di alcuni partner tecnologici, hanno realizzano anche quest’anno un’iniziativa che affronta le problematiche sempre più attuali del risparmio e della sostenibilità energetica e che potrà contare su relatori di chiara fama come Laura Bettini (Giornalista di Radio 24) o Norbert Lantschner (Presidente ClimAbita già ideatore e direttore CasaClima). Al convegno sarà presente anche l’assessore comunale alla partita, Simone Uggetti.

Questa terza iniziativa sul territorio locale (decima sul territorio nazionale) fa parte di un progetto di più ampio respiro nel quale sono state coinvolte le scuole e le amministrazioni pubbliche. In un momento in cui la crisi economica e la cronica dipendenza dalle risorse energetiche tradizionali si fanno sempre più sentire, il convegno di Lodi vuole dare risposte concrete agli interrogativi riguardanti i materiali e le tecnologie in grado di garantire risparmi ed efficienza energetica.

Mario Borsatti, Presidente della Cooperativa S.F. Cabrini Due e coordinatore  del progetto Easyhome 4EQ, ha sottolineato come “I criteri di scelta di una nuova abitazione che abbia reali caratteristiche di eco sostenibilità, sono oggi molteplici. Le novità si susseguono ad un ritmo sempre più incalzante. Il nostro progetto è stato premiato perché, già oggi, integra in sé una serie di caratteristiche in grado di garantire alle case del futuro grandi comfort e sensibili risparmi energetici per noi e per l’ambiente che ci circonda”.

La partecipazione è gratuita, registrandosi all’indirizzo: http://caseclassea.wufoo.com/forms/iscrizione-al-convegno/