Home Territorio Cremonese Calcio scommesse, arrestato anche Beppe Signori

Calcio scommesse, arrestato anche Beppe Signori

38
0

C’è anche Beppe Signori tra le 16 persone arrestate in un’indagine sul calcio scommesse della squadra mobile di Cremona, tra cui ex giocatori di serie A, calciatori di serie B, di Lega Pro e anche serie minori (alcuni ancora giocano), assieme a dirigenti di società di calcio. L’indagine è coordinata dal servizio centrale operativo. Secondo le accuse gli arrestati avrebbero contribuito a condizionare in modo determinante partite  di serie B e di Lega Pro. La procura di Cremona ha disposto 7ordinanze di custodia cautelare in carcere e 9 arresti domiciliari.

Tra i metodi per risuscire a “pilotare” il risultato ci sarebbe anche quello di dare calmanti ai calciatori, per indebolirli e farli giocare male. .In particolare si parla di una partita della Lega Pro in cui giocava la Cremonese. .I calmanti sarebbero stati somministrati attraverso bevande, e 6 persone al termine del match avrebbero avuto un malore. L’inchiesta è partita proprio da quel match.

Tra gli arrestati anche 2 giocatori dell’Ascoli il difensore Vittorio Micolucci e il centrocampista Vincenzo Sommese. Coinvolto anche Gianfranco Parlato, ex giocatore di serie B e C, attualmente collaboratore del Viareggio calcio.