Lodigiano

Borghetto. Realizzazione nuova caserma CC sempre più vicina, siglato accordo in Regione

La Giunta regionale lombarda ha approvato l’ipotesi di Accordo di Programma finalizzato alla realizzazione della nuova caserma dei Carabinieri a Borghetto Lodigiano.

“È un’opera che la comunità aspetta da tempo. La Regione Lombardia sta facendo e continuerà a fare – ha detto l’assessore alla Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione, Simona Bordonali – tutto il possibile per dare all’arma dei Carabinieri una sede adeguata in cui operare”.

“Ringrazio il sindaco Giovanna Gargioni, il sottosegretario Ugo Parolo e il consigliere regionale Pietro Foroni – ha continuato – per la determinazione con cui stanno seguendo il progetto. La collaborazione istituzionale porta sempre a risultati concreti e a benefici per tutto il territorio. Il trasferimento della caserma consentirà la riqualificazione di un complesso immobiliare in stato di degrado a causa dell’occupazione abusiva da parte di alcune famiglie extracomunitarie. Potremo così raggiungere un doppio obiettivo”.

Il documento prevede l’acquisto di un immobile residenziale da riadattare a caserma dei Carabinieri, attualmente ospitata in spazi poco funzionali e non facilmente accessibili, ad alloggi di servizio per le Forze dell’ordine e alloggi da destinare a servizi abitativi pubblici. Il Comune parteciperà all’asta che verrà indetta dai curatori fallimentari della società proprietaria del complesso residenziale.

La procedura di trasferimento della caserma è stata condivisa con il Ministero degli Interni, con la Prefettura di Lodi e con il Comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Lodi. La Regione Lombardia investirà fino a 600.000 euro. Il Comune di Borghetto Lodigiano provvederà ad attivare un partenariato pubblico/privato per provvedere alla totale copertura dei costi dell’intervento stimati in 2.022.000 euro.

«Grandissima soddisfazione per l’approvazione, da parte della Giunta regionale, dell’ipotesi di Accordo di Programma per la realizzazione della nuova caserma dei Carabinieri a Borghetto». Così Giovanna Gargioni Sindaco di Borgetto Lodigiano e il consigliere Pietro Foroni presidente della commissione regionale attività produttive commentano la notizia e aggiungono: «Ringraziamo il Presidente Maroni e gli assessori che, insieme a noi, hanno creduto in questo progetto. Un progetto dietro al quale vi è stato un lavoro davvero enorme, che ha impegnato l’amministrazione comunale per più di 3 anni: circa 77 minori e 55 famiglie di extracomunitari da ricollocare, oltre a 4 famiglie italiane truffate dalla precedente cooperativa che aveva in gestione uno degli immobili. Grazie a Regione Lombardia, non solo i Carabinieri avranno una nuova sede, ma i due palazzi del complesso immobiliare verranno riqualificati, divendo residenziali e abitati per lo più da famiglie di borgettini che di fatto andranno a sostituire quelle abusive. Le 15 famiglie egiziane che intendono rimanere, invece, acquisteranno la proprietà delle abitazioni, a dimostrazione di volersi realmente integrare con la comunità circostante. Grazie a Regione – concludono gli esponenti della Lega – che investirà circa 600.000 euro in questo progetto, potremmo finalmente arrivare alla sua completa realizzazione.»


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);