Cronaca

Borghetto, denunciati per furto e ricettazione

I Carabinieri di Borghetto hanno denunciato in stato di libertà I.I. rumeno 30enne, domiciliato in Sant’Angelo Lodigiano, pregiudicato per reati contro il patrimonio, in quanto responsabile di furto aggravato.

Dallo sviluppo delle dichiarazioni rese in denuncia da un esercente di Graffignana e dalla visione dei sistemi di videosorveglianza sia dell’esercizio pubblico in questione, che del Comune, attestanti che agli inizi del mese di maggio, mentre il denunciante era intento a servire alcuni clienti all’interno dell’attività di proprietà, il trentenne, agendo con particolare destrezza era riuscito ad impossessarsi del suo telefono cellulare, del valore di 800 euro, lasciato momentaneamente incustodito in prossimità del registratore di cassa.

L’autore del furto appena afferrata la refurtiva, era fuggito di corsa a bordo di un’autovettura con a bordo un complice in attesa.

L’ulteriore attività ha permesso di risalire all’utilizzatore dell’apparato D.T. rumeno 28enne, anch’egli domiciliato a Sant’Angelo, pregiudicato per reati contro il patrimonio, nonché di recuperare il telefono presso l’abitazione di questi, durante una mirata perquisizione locale delegata dall’autorità giudiziaria.

Il 28enne è stato quindi deferito in stato di libertà per ricettazione, mentre la refurtiva è stata restituita all’avente diritto.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);