Home Attualità Autismo. Baffi: «A che punto è la stabilizzazione dei progetti sperimentali?»

Autismo. Baffi: «A che punto è la stabilizzazione dei progetti sperimentali?»

360
0

“Vorrei sapere se il gruppo di approfondimento tecnico ha portato a termine i propri lavori e definito le linee di intervento per poter finalmente chiudere la fase sperimentale e determinare i criteri di stabilizzazione dei progetti, permettendo così la programmazione dei servizi sui territori, nell’interesse dei pazienti, delle famiglie e delle strutture che prestano loro le cure”.

Lo chiede Patrizia Baffi, vice capogruppo del PD che in Consiglio regionale segue la commissione Sanità e che nei giorni scorsi ha scritto all’assessore Giulio Gallera in merito alla stabilizzazione dei progetti sperimentali attivati a favore dei soggetti affetti da disturbi dello spettro autistico.

“Lo scorso 4 giugno l’assessore Gallera, rispondendo a una mia interrogazione a risposta immediata che chiedeva alla Giunta impegni precisi per i progetti sperimentali di cura dell’autismo e il rispetto dei tempi previsti nelle regole di sistema 2019, aveva illustrato tre modelli di intervento per il trattamento dei disturbi dello spettro autistico la cui declinazione puntuale avrebbe dovuto prendere corpo entro il mese di luglio, ratificata da un documento tecnico di cui ad oggi non abbiamo però ancora alcuna notizia” spiega Baffi che vorrebbe anche conoscere i tempi di attuazione del documento stesso, “permettendo così agli enti che hanno l’onere della programmazione, di avere certezza dei criteri guida e della tempistica”.