Home Attualità Agricoltura Aumento Iva. Confagricoltura: rischio contrazione consumi per vino San Colombano

Aumento Iva. Confagricoltura: rischio contrazione consumi per vino San Colombano

17
0

“In un contesto nazionale dove i consumi di vino sono in continuo calo, l’aumento dell’Iva al 21 %, previsto dalla manovra economica, potrebbe penalizzare ulteriormente uno dei comparti principali dell’agroalimentare italiano”: lo ribadisce oggi in un comunicato ufficiale Confagricoltura.

“Considerato che il valore del mercato del vino è di oltre 7 miliardi di euro – precisa l’organizzazione agricola – l’impatto dell’aumento dell’Iva di un punto percentuale comporterebbe una maggiore spesa per i consumatori di 70 milioni di euro.”

Confagricoltura ricorda che oggi il consumo procapite è stimato intorno ai 43 litri, contro i 47 del 2007; con una previsione nel 2015 di 40 litri.

Ora c’è il rischio non ipotetico di una nuova contrazione dei consumi: una brutta notizia anche per i vini doc delle colline di San Colombano.