Home Attualità Agricoltura Agriturismi lombardi. Pravettoni: “Vantaggi anche per le strutture lodigiane”

Agriturismi lombardi. Pravettoni: “Vantaggi anche per le strutture lodigiane”

372
0

Milano, 11 giugno. Via libera dal Consiglio Regionale alla nuova Legge Regionale sugli agriturismi lombardi. “Si tratta – spiega il consigliere regionale Selene Pravettoni – di una legge che vuole valorizzare l’utilizzo dei prodotti lombardi all’interno dei nostri agriturismi, puntando sulla distintività dell’offerta agroalimentare, ma, al tempo stesso contrastando chi si nasconde dietro una finta etichetta di agriturismo a discapito di chi, invece, in questa attività crede davvero. La legge, quindi, prevede un maggior vincolo territoriale sull’uso dei prodotti, punta sul concetto di multifunzionalità dell’azienda agricola, sulla tutela ambientale e sviluppo sostenibile e sulla sburocratizzazione del sistema. In particolare, tra le altre cose, la legge prevede che la soglia minima di prodotti aziendali utilizzati nella somministrazione dei pasti aumenta dal 30 al 35%, per arrivare all’80% di prodotti lombardi e solo il 20% di prodotti acquistati dalla grande distribuzione. Nella nostra provincia sarà anche possibile, acquistare prodotti piacentini per concorrere all’80% dei prodotti locali, acquistabili direttamente da altri produttori. Si prevede, infine, l’utilizzo del 100% di vini e pesce lombardo. Nel lodigiano – conclude Pravettoni – abbiamo attualmente 33 agriturismi, che potranno trovare un aiuto concreto grazie a questa legge innovativa nel panorama nazionale.