Home Territorio Lodigiano “Adotta un’aiuola”, iniziativa di salvaguardia e cura dell’ambiente

“Adotta un’aiuola”, iniziativa di salvaguardia e cura dell’ambiente

31
0
casanova sindaco

Elezioni Lodi – Nel programma del M5S, nella sezione dedicata alla politiche di salvaguardia e cura dell’ambiente, i pentastellati hanno inserito “adotta un’aiuola”, iniziativa che, dichiarano dal movimento “ha lo scopo di favorire il principio della sussidiarietà ed anche per coinvolgere attivamente la nostra comunità nella gestione del bene comune”.

«Noi abbiamo adottato la “nostra” aiuola non appena ci siamo insediati nella nuova sede provvisoria di Corso Adda 39 – dichiarano in un comunicato stampa – perché, nonostante sia situata in una delle zone commerciali tra le più belle e frequentate di Lodi, era piena di rifiuti di vario tipo, tra cui bottiglie, vetri rotti, lattine, mozziconi. Una situazione di abbandono che ci ha spinto ad attrezzarci di volontà e attrezzi di giardinaggio. Per altro ci siamo accorti che l’aiuola è dotata di un impianto di irrigazione che però i nostri vicini assicurano che non hanno mai visto in funzione. Uno spreco di denaro, l’ennesimo, per comperare qualcosa che poi non ha mai funzionato».

«Il progetto che abbiamo in mente non si limiterà alle aiuole del centro, ma sarà uno strumento per rivitalizzare anche i parchi comunali. Cittadini e associazioni potranno adottare un piccolo appezzamento di terreno per piantare fiori, piante aromatiche e in alcune aree piante da orto. Un modello appunto già diffuso in alcune città italiane come Bologna, o Europee come Berlino e Parigi, dove gli enti erogano piccoli contributi economici a chi si prende cura di un angolo di città».