Home Appuntamenti A Lodi Vecchio e San Martino due eventi di Natale targati Asvicom

A Lodi Vecchio e San Martino due eventi di Natale targati Asvicom

77
0

Per il Natale 2018 Asvicom della Provincia di Lodi porterà il suo contributo all’organizzazione di eventi di animazione anche a Lodi Vecchio e a San Martino in Strada. L’Associazione è infatti impegnata in questi giorni nella preparazione di due interessanti iniziative, che si inseriscono nel calendario degli appuntamenti pre natalizi. A San Martino in Strada, Asvicom è partner della manifestazione “Aspettando il Natale 2018”, promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con i commercianti del paese e la Pro Loco, in programma domenica 16 dicembre presso il Palazzetto dello Sport di via Mattei, con inizio alle ore 15.00: nell’ambito di un pomeriggio ricco di proposte (dai gonfiabili all’incontro con Babbo Natale, dalla merenda per tutti alle premiazioni del concorso “Natale in Vetrina”), si potrà anche visitare una selezione di stand di hobbisti curata da Asvicom, con tante idee regalo.

A Lodi Vecchio, l’Associazione (che tra l’altro ha coordinato, insieme all’amministrazione comunale e ai commercianti, l’installazione delle tradizionali luminarie) curerà invece l’organizzazione dell’area espositiva del Villaggio Natalizio che il giorno dell’antivigilia, domenica 23 dicembre, dalle 10.30 a sera animerà la centralissima piazza Vittorio Emanuele, con bancarelle, Babbo Natale ed i suoi elfi, crepes e cioccolata (iniziativa promossa da Fratelli Sea Onlus, con il patrocinio del Comune).

“Si tratta di due bei momenti di aggregazione, in grado di creare coinvolgimento e sottolineare l’atmosfera di gioiosa attesa del Natale – commenta Federica Marzagalli, responsabile organizzativa di Asvicom – La nostra Associazione è lieta di partecipare e di portare un contributo alla realizzazione di eventi che hanno un rilevante significato promozionale, confermando il suo impegno a livello territoriale e la capacità di stabilire proficue collaborazione con le amministrazioni locali”.