Cronaca

A fuoco capannone nella bassa Pavese, rischio ambientale. Si teme anche per il Lodigiano

Brucia ancora il capannone di duemila metri quadrati a Corteolona e Genzone (Pavia) dove, da ieri sera, è in corso un vasto incendio che ha creato un’emergenza per il sospetto di possibili inquinamenti ambientali.  Sul posto sono impegnati una trentina di pompieri con numerosi mezzi dei comandi di Pavia, Milano, Broni, Voghera, Sant’Angelo Lodigiano, Lodi e di alcune sedi di volontari della zona.

Sono cento le persone evacuate dai Comuni interessati dai fumi. In zona l’Arpa ha posizionato un campionatore per monitorare la presenza di eventuali sostanze inquinanti, come diossina e idrocarburi. A bruciare potrebbero essere stati pneumatici e plastica. Si teme anche per i comuni al confine con il Lodigiano.

I sindaci hanno raccomandato ai cittadini di non uscire di casa se non è strettamente necessario, di non stare all’aperto e di tenere le finestre chiuse. Inoltre, sempre a scopo precauzionale, è stato consigliato di non consumare i prodotti degli orti della zona. Stamani probabilmente ci saranno gli esiti informali delle prime campionature dei vigili del fuoco.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);