Home Cronaca Appalti truccati, emerge un terzo indagato

Appalti truccati, emerge un terzo indagato

121
0

E’ Luigi Pasquini il terzo indagato nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione delle piscine scoperte che ha portato all’arresto del sindaco di Lodi. L’imprenditore lodigiano entra nell’inchiesta in quanto procuratore speciale della Sporting Lodi, nonchè presidente della Wasken Boys. Pasquini è coinvolto nelle intercettazioni che fanno parte dell’ordinanza emessa dal tribunale di Lodi. Si attendono gli sviluppi per capire il suo ruolo nella vicenda.